Per l’anno accademico 2019, la Scuola ha organizzato la quindicesima edizione del corso di formazione per la preparazione dell’esame di Stato per conseguire il titolo di Dottore Commercialista e di Esperto contabile.

Il corso ha una durata di 232 ore e si articola in sette moduli attraverso i quali i partecipanti possono approfondire con lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche i principali temi dell’attività professionale ed oggetto delle prove dell’esame di stato.

Le lezioni si svolgono secondo un calendario che prevede 2 appuntamenti settimanali, il lunedì ed il giovedì, della durata di 4 ore, dalle ore 14:30 alle ore 18:30, con inizio il 14 gennaio e termine il 30 settembre 2019.

Le lezioni e le esercitazioni pratiche si tengono presso la Facoltà di Economia "Sapienza Università di Roma", in Via del Castro Laurenziano, 9 Aula V.

Con una esperienza ultra ventennale, la Scuola ha concepito i moduli del corso secondo un calendario in base al quale nelle prime lezioni sono affrontati temi propedeutici per le lezioni successive, senza accavallamenti o ripetizioni e i singoli temi vengono affrontati, di volta in volta, dal punto di vista della disciplina civilistica, contabile, fiscale e della revisione contabile.

In particolare, nel modulo di 84 ore, a sua volta diviso in due parti, dedicato al bilancio e al reddito d’impresa, 56 ore sono dedicate allo studio di tutte le voci dell’attivo, netto al bilancio, della nota integrativa e della relazione sulla gestione, 12 ore sono dedicate al bilancio consolidato e 12 alle voci del conto economico ed alla determinazione del reddito di impresa ed infine 4 ore sono dedicate alle scritture di rettifica ed integrazione per giungere alla redazione del bilancio di esercizio ed al calcolo delle imposte dovute sul reddito di esercizio. Nel modulo di 32 ore incentrato sulle strutture societarie e i modelli di governance, 16 ore sono dedicate alle società di persone ed alle società di capitale, 8 ore sono dedicate al terzo settore e agli enti no profit, 4 ore sino dedicate alle cooperative e 4 ore sono dedicate alla funzione del collegio sindacale e dell’organismo di vigilanza. Un modulo da 4 ore è dedicato alla tassazione delle persone fisiche. Nel modulo di 12 ore dedicato all’IVA, 8 ore sono dedicate ad illustrare la struttura dell’imposta e il suo funzionamento negli scambi nazionali, mentre 4 ore sono dedicate all’IVA nei rapporti con l’estero. Nel modulo di 48 ore dedicato alla valutazione di aziende ed alle operazioni straordinari, 4 ore sono dedicate al budget, 12 ore ai diversi metodi applicabili per la valutazione delle aziende con esercitazioni, ed infine 32 ore sono dedicate alle operazioni straordinarie di conferimento di azienda, liquidazione, fusione, scissione, trasformazione ed in affitto di azienda con esercitazioni pratiche. Un modulo di 24 ore è focalizzato sull’accertamento tributario, sulla riscossione dei tributi e sul contenzioso tributario. Nel modulo di 28 ore dedicato all’attività giudiziale, 16 ore sono dedicate alle principali procedure concorsuali (fallimento e concordato preventivo), 4 ore sono dedicate alla transazione fiscale, 4 ore ai piani di ristrutturazione del debito e 4 ore alla consulenza tecnica d’ufficio.

Al fine di dare al corso un taglio non solo accademico, ma anche pratico, il corpo docente è stato scelto tra Dottori Commercialisti, Professori universitari, Avvocati, Magistrati, Notai e Funzionari dell’Agenzia delle Entrate, che si distinguono per le esperienze professionali maturate nei rispettivi settori di intervento.

Il corso è stato concepito per essere un valido supporto per la preparazione all’esame di stato, ma il taglio pratico delle lezioni rende la partecipazione, anche a singole lezioni, un valido strumento per i professionisti iscritti all’Albo per rivedere temi di interesse professionale, e conseguire un credito formativo per ogni ora di frequenza al corso.

Il corso non è sostitutivo del tirocinio.

Consulta il programma formativo 2019